Ermesponti a New York

Portare al centro del mondo il valore della manifattura italiana
in una location molto particolare a Manhattan.

Photo by Griffin Stewart

Un appartamento speciale

Questo grande appartamento al secondo piano del West Side della 25a Strada, a pochi passi dal Madison Square Garden, si trova in una location a dir poco fantastica che già di per sé rende il progetto emozionante.

Il progetto Design-Apart

La collaborazione fra Ermesponti e Design-Apart nasce da un'idea semplice: portare al centro del mondo il valore della manifattura italiana. Questa è stata da sempre la nostra sfida, e lo è anche per il futuro.

Con questo spirito abbiamo aderito all’iniziativa di Design-Apart, dopo aver conosciuto i due fondatori alla Biennale di Venezia.

Una casa italiana a Manhattan

Nel giro di pochi mesi, ecco così realizzata una casa italiana nella Flatiron District di Manhattan, una showroom che verrà abitata per un anno da una famiglia italiana, nella quale accedere e assaporare lo stile di vita italiano e del Made in Italy.

‘Hub’ del progetto Design-Apart a New York

Sin da subito abbiamo contribuito volentieri al lavoro di survey, allo studio e design degli interni e al successivo refurbishment del loft newyorkese.

Grazie alla nostra lunga esperienza come architetti e capo-cantiere di numerosi progetti, oltre che realizzatori di “bespoke interiors”, abbiamo fatto da hub durante l’allestimento dell’intero appartamento, guidando il lavoro di tutte le aziende coinvolte e coordinando il lavoro delle imprese e maestranze presenti.

Un’attitudine al problem-solving

La survey a New York ci permette di avere l’esatta percezione di come il progetto potrà essere realizzato: il nostro architetto Paolo, grazie alla sua lunga esperienza e sensibilità, è in grado non solo di riprodurre delle misurazioni precise, bensì di cogliere quei dettagli e possibili problematiche strutturali che potranno interferire col progetto e nel corso della realizzazione dovranno essere risolte.

Vuoi seguire il racconto di questa avventura? Leggi il diario
Logo Design-Apart

Design-Apart è una piattaforma lavorativa e commerciale, dove potenziali clienti possono contattare aziende italiane artigiane e manifatturiere di alta qualità.

I fondatori, Diego Paccagnella e Stefano Micelli, sono partiti dall’idea che l’Italia e le sue imprese artigiane abbiano tutti i numeri per competere ai massimi livelli sul mercato mondiale ma che necessitino di nuovi strumenti per promuoversi all’estero.

Per poter raggiungere questo obiettivo, Design-Apart ha scelto di focalizzare la propria attività su due fronti.

Da un lato la promozione culturale sui valori del lavoro artigiano in sedi pubbliche, sia in Italia che all’estero.

Dall'altro l’apertura in diverse città del mondo di una serie di livingroom, showroom abitate da famiglie alla quali si può accedere tramite invito, dove vengono ospitati e proposti al mercato i prodotti di alto artigianato realizzati in Italia da parte di un gruppo di fornitori/partner precedentemente selezionati.

Un processo end-to-end

Fin dal primo schizzo dell'architetto sino alla realizzazione del prodotto finito abbiamo gestito il processo in un continuum operativo che fa parte del nostro metodo lavorativo e che ci permette di avere il controllo completo sull’intero processo, con tempi e costi garantiti.

Come un sarto abile progettiamo il layout a partire dalle esigenze del cliente grazie ad una fitta corrispondenza con il committente e al sopralluogo della location, che ci permette di avere l’esatta compresione del campo in cui operiamo.

Dalla struttura per gli impianti elettrici, idraulici e antincendio ai sistemi di riscaldamento, dagli elementi strutturali portanti ai dettagli più minuscoli: tutto viene annotato e riportato nel corso della survey.

Tempistica

In poche settimane siamo stati in grado di fornire un progetto su misura, dove l’arredamento è completamente integrato con i sistemi elettrici e gli impianti idraulici, e nel giro di pochi mesi completare l’installazione di tutti gli interni.

  • Primi sketch: metà giugno 2013

  • Rendering 3D: 1 luglio

  • Sopralluogo: 18 luglio

  • Produzione di mobili e allestimenti: 4 settimane (in Italia)

  • Installazione: fine Ottobre

  • Apertura: 15 novembre 2013

La boiserie principale

Si tratta di una pannellatura in legno dove la vena dell’impiallacciato in rovere sbiancato continua incredibilmente per tutta la sua lunghezza.

Sorprendentemente, al suo interno racchiude: l'ingresso principale del loft, l'uscita di emergenza per le scale del palazzo, l’impianto e griglia dell’aria condizionata, un intero armadio, dei cassetti, una lavanderia, alcuni pensili della cucina con forno ed elettrodomestici e, infine, una piccola dispensa ad angolo.

Il design di questo pezzo ha richiesto più tempo di tutti gli altri perché è dipeso anche dalle apparecchiature scelte dal cliente e dall’irregolarità della parete retrostante, e di conseguenza nel trovare le soluzioni necessarie.

Bellezza e funzionalità

L’accontentare la richiesta del cliente è stato come risolvere un puzzle, trovando un posto per l'enorme lavatrice e asciugatrice e per ogni singola apparecchiatura come il forno o la macchina del caffè.

Il progetto finale è un buon compromesso tra queste diverse funzioni e allo stesso tempo possiede la belllezza di un’opera d’arte moderna: una grande superficie piana in legno dal contorno astratto che ricorda un Mondrian.

La bellezza di questa lunga parete è accentuata dalla grande pannellatura che offre una continuità di vena per l’intera sua lunghezza, tecnica che utilizziamo anche quando realizziamo gli interni degli yacht.

Il media cabinet

Il media cabinet è un enorme realizzazione di nostra produzione e ospita tutti i dispositivi multimediali e l’accesso nascosto al montacarichi. Si trova difronte alla porta d'ingresso del loft ed è sicuramente il pezzo più importante nell’arredamento.

Da notare l’assenza di maniglie: solo un pezzo di legno solido sporge dall sua superficie scolpita.

Il tavolo consolle, un pezzo di alta ebanisteria

Innanzitutto l'idea è stata raffigurata con uno schizzo. L’architetto Daniela ne ha parlato con il maestro falegname, Alberto, ed insieme sono stati decisi alcuni dettagli. Lo stesso maestro ha poi scelto il legno massello, che ha tagliato e lavorato.

In pochi giorni è stato completato. Un top pergamena su quattro gambe inclinate in legno massello e un vassoio di vetro supportato da una croce di legno sottostante: un piccolo gioiello di ebanisteria.

Un portale imponente

È stato progettato come un portale di solide fasce di noce italiana con una grande nicchia nel centro.

La nicchia ha uno sfondo di vetro diviso in due (le porte del montacarichi): il pannello sandwich del vetro è costituito da due strati di vetro - trasparente uno, opaco l'opposto con un tessuto di lino all'interno.

La libreria Sintagma

Una libreria modulare dove fianco e ripiano – due elementi assolutamente uguali- sono fissati da un elegante giunto a coda di rondine. Questa storia è veramente troppo lunga: Paolo l’ha disegnata e brevettata quando aveva solo 18 anni ed è ancora attualissima!

Ecco la nostra migliore caratteristica: progettare e produrre – in un tempo incredibilmente breve – interni sartoriali destinati a durare nel tempo. Come la Sintagma, appunto.

L’importanza dei dettagli

Il gusto per il bello non è la sola carta vincente che offriamo nei nostri progetti e nelle nostre esecuzioni. La capacità di prestare attenzione ai singoli dettagli e l’offrire soluzioni pratiche ed eleganti ai nostri clienti certamente ci distinguono.

L’attitudine a risolvere problemi genera bellezza

Nei tanti dettagli realizzativi del loft newyorkese si può certamente apprezzare una delle più antiche regole dell’architettura: la Bellezza viene da un approccio che tende a risolvere i problemi.

Tante sono le soluzioni che abbiamo escogitato e che ci hanno aiutato a trasformare questo enorme appartamento in una casa di carattare, elegante e funzionale.

Uno spazio per la lavanderia

Un esempio di questa abilità è stato l’allestimento della lavanderia: abbiamo usato lo spazio tra l’uscita di emergenza e la boiserie trasformandola in una piccola lavanderia per accogliere una capace macchina lavatrice e un’asciugatrice, trovando anche lo spazio per detergenti e saponi.

Il sistema dell’aria condizionata

Lo stesso sistema dell’aria condizionata è integrato all'interno dell'armadio e la griglia è realizzata nello stesso rovere sbiancato con un'anima in alluminio che rende ogni striscia stabile negli anni.

Data la profondità che il vano offre, progettiamo alcuni accessori utili sul retro delle porte: portaombrelli, attaccapanni, alcuni vassoi top in microfibra per le chiavi e come svuota tasche.

Vuoi vedere altri progetti?